Robe di Donne

Abiti da sposa 2013: lo stile vintage anni 20′-30′

On mercoledì, febbraio 6th, 2013

sposa 1Si avvicina il tanto atteso giorno del vostro matrimonio e ci sono tanti aspetti da curare ma l‘abito da sposa resta la scelta più difficile e la più importante dato che sarete le regine della giornata. Come fare a scegliere?

Intanto l’abito giusto è quello che esalta i vostri punti forti e minimizza i difetti. Ad esempio un abito con le balze è adatto a una donna molto magra, dato che creano un certo movimento e non è cosigliabile per chi è piccola di statura. Poi c’è lo stile principessa, adatto per chi ha i fianchi larghi dato che la grande gonna copre i difetti. L’unico problema è il corpetto che essendo molto stretto richiede una vita stretta.

Poi c’è lo stile a sirena, un modello molto sensuale per una donna dalle forme quasi perfette e dunque ben scolpite dato che questo tipo di abito mette in risalto le curve.  L’abito a sottoveste è un abito lungo in tessuto leggero che si sposa a pennello con ad una donna molto esile. Mentre lo stile impero è ideale per tutti i tipi di donne in quanto slancia la figura, mette in evidenza il decoltè e ha un’ottima vestibilità.

Tra gli abiti da sposa nel 2013 andranno invece di moda abiti da sposa d’ispirazione vintage, stile anni 20′-30′ quindi abitini con frangie e pizzo, veli da mettere come fascia per la fronte o mini cappellini. Inoltre altra tendenza è il velo corto con gioiello da abbinare e la fascia in pizzo un accessorio vintage per questo stile anni 20′-30′. Insomma se volete essere alla moda ispiratevi alle ballerine di Charleston.

About - Giornalista della Free Lance International Press collaboro con vari blog e testate giornalistiche online. Seguimi su .

Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento