Robe di Donne

Come mantenere in ordine la propria casa

On domenica, Dicembre 22nd, 2013

pulizie-di-primaveraOgni donna so trova alle prese con il disordine che regna in casa, soprattutto alla mattina dopo aver fatto la colazione, essersi alzati, fatto il bagno eccetera eccetera…
Cominciamo per gradi a individuare quali siano gli ambienti da dover riordinare ogni giorno perchè la casa e la padrona di casa non appaiano sciatte e confusionarie.
Per prima cosa, appena alzate, fare un buon caffè e una colazione sostanziosa assieme alla famiglia. Al termine del pasto non lasciare mai sulla tavola le stoviglie sporche, riporle subito nella lavastoviglie o nel lavandino. Nel caso in cui siano state riposte nel lavandino lavarle subito e metterle a sgocciolare nello scolapiatti in modo che in giro non resti più nulla.
Per tenere in ordine la cucina anche durante la giornata cercare di riporre i vari oggetti puliti e asciugati al loro posto, non appena terminato di utilizzarli. A tale scopo utilizzare comodi cestoni in plastica da inserire nei vari armadietti, uno per i piccoli elettrodomestici, un altro per i coperchi delle pentole, un altro per i mestoli e così via.
Il bagno, ovviamente alla padrona di casa toccherà utilizzarlo per ultima dopo che tutti i componenti della famiglia se ne sono serviti. Esso va pulito ogni giorno con gli appositi detergenti e disinfettanti. Una cosa è importante, anche in questo locale: non lasciare in giro creme, cremine, boccette, flaconi eccetera. Tutto va riposto in cassetti o in piccoli contenitori in modo ordinato per non avere troppe cose sparpagliate in giro ad accumulare polvere. Ricordarsi di gettare via i flaconi o barattoli ormai vuoti, le saponette ridotte a scaglie, i rotoli interni della carta igienica.



La camera da letto va arieggiata ogni giorno magari aprite le finestre mentre pulite ill bagno. I letti vanno rifatti subito dopo e gli abiti sparpagliati qua e là vanno riposti nell’armadio o portati in lavanderia. La biancheria e gli indumenti da lavare a casa vanno riposti in un cestone portabiancheria che va messo accanto alla lavatrice.
Nella cameretta dei bambini predisporre dei comodi cestoni o contenitori dove mettere velocemente i vari giochi sparsi per la camera e per la casa mantenendoli a portata di bambino.
In salotto spiumacciare i cuscini, riporre riviste, giornali o libri, cercare i telecomandi che chissà dove sono andati a finire per infilarli ad esempio nelle apposite tasche che si appendono al bracciolo della poltrona. Non lasciare mai i giornali o i libri impilati uno sopra l’altro, se si fuma vuotare e lavare i portacenere, allargare le tende per far entrare molta luce.
Non lasciare la corrispondenza o i documenti in giro ma riporli in contenitori e in classificatori dove potrete trovare subito la carte e le bollette.

Queste operazioni sono necessarie ogni giorno, le pulizia a fondo , invece si possono diluire in una settimana dedicando ad ogni stanza un paio di ore giorno tutte per lei.

About - 31 anni, nata a Gorizia mi occupo di comunicazione web, come blogger, oltre che di educazione per l’infanzia e di Archeologia. Collaboro con diversi portali web e curo progetti off-line per la divulgazione e l'educazione nell'infanzia. Seguitemi su e Twitter.

Tag:
Pubblicato in Casa
Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento