Robe di Donne

Come scegliere gli abiti per nascondere i piccoli difetti del nostro corpo

On sabato, aprile 6th, 2013

abiti-forma-corpo-femminileI diversi corpi delle donne hanno spesso dei difetti che gli abiti, se fatti bene e con un modello adatto, possono nascondere e mimetizzare, mentre possono valorizzare alcune parti del corpo che sono più belle e armoniose.
Il corpo femminile varia da donna a donna a seconda della sua costituzione fisica che può essere definita a mela, a clessidra, a rettangolo e a pera.

La forma a mela è caratterizzata da spalle e sedere della stessa larghezza, gambe slanciate e con seno e fianchi poco pronunciati. Le gonne adatte a queste donne sono leggermente svasate o dritte, piuttosto corte per mettere in risalto le gambe. Anche gli abiti interi non devono essere moto lunghi, vanno bene fino a metà coscia, magari a impero per mettere in risalto il seno. Sono indicati anche i pantaloni e anche gli shorts. I cappotti che vestono meglio sono scampanati o dritti, ma non lunghi.

La forma a clessidra è quella delle donne che hanno la vita stretta e fianchi e busto più o meno della stessa misura, le curve sono pronunciate e la vita è sottile. Gli abiti adatti sono i tubini, ma vanno bene anche i wrap dress ossia gli abiti avvolgenti, classici del guardaroba femminile già adottato da l’icona di stile Pippa Middleton. Sono indicati anche abiti svasati con cintura in vita. La lunghezza delle gonne deve arrivare al ginocchio e il design preferibile è a matita la cui forma affusolata mette in risalto le curve.


Meglio che i cappotti non siano troppo corti, i pantaloni vanno bene in ogni caso.

La donna con la forma a rettangolo è è magra e slanciata, la sua figura è invidiata anche se per valorizzarla ancora di più vanno bene giubbotti corti e cappotti a tre quarti che spezzano la figura. Gli abiti non devono mettere in risalto il punto vita e i pantaloni non devono presentare una vita molto alta.

La forma a pera presenta donne che hanno un busto stretto e fianchi piuttosto ampi. Gli abiti adatti a questa costituzione devono cadere morbidamente sui fianchi e stringere in vita in modo piuttosto leggero con cinturine basse e lente. I cappotti devono essere svasati e stretti in vita da una cintura senza però mettere molto in evidenza i fianchi. Anche le gonne vanno piuttosto morbide, proibite quelle a matita, preferibilmente svasate. I pantaloni non devono essere aderenti dalle ginocchia in giù, mentre è meglio se avvolgono bene i fianchi.

In ogni caso gli abiti devono valorizzare la figura sempre con moderazione e buon gusto evitando di cadere in un abbigliamento troppo appariscente o volgare.

About - 31 anni, nata a Gorizia mi occupo di comunicazione web, come blogger, oltre che di educazione per l’infanzia e di Archeologia. Collaboro con diversi portali web e curo progetti off-line per la divulgazione e l'educazione nell'infanzia. Seguitemi su e Twitter.

Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento