Robe di Donne

Cosa succede nel corpo della donna in gravidanza

On venerdì, agosto 8th, 2014

download (1)In gravidanza si verificano cambiamenti sia fisici che psicologici oltre che quelli relativi al rapporto di coppia.
La causa di tali cambiamenti è da imputarsi all’aumento dei livelli ormonali grazie ai quali il corpo femminile si prepara al parto e all’allattamento.
Le esigenze del feto richiedono un progressivo aumento della gittata sistolica e la frequenza cardiaca aumenta in media di 10-15 battiti/minuto. Il diaframma si alza man mano che l’utero aumenta di volume e il cuore ruota a sinistra in avanti. La posizione più alta del diaframma rende più difficili le escursioni respiratorie e diventano costali causando anche episodi di dispnea.
La diversa posizione del cuore, inoltre, può causare delle aritmie mentre i valori della pressione rimangono immutati o si abbassano leggermente.

Il peso corporeo della gestante aumenta soprattutto a causa della ritenzione di acqua nei tessuti. Un aumento ideale di peso è di 2 Kg nelle prime 20 settimane per arrivare a circa 9/10 Kg a termine.
Molti sono i fattori che possono influenzare il peso tra cui la dieta,il grado di edema, il vomito o la diarrea, la quantità di liquido amniotico il metabolismo e il peso del bambino. Tra i principali disturbi si annoverano gambe indolenzite e tendenza alle varici per la compressione dell’ utero e del feto sul ritorno venoso, il gonfiore a mani e piedi. varici vulvari ed emorroidi.
Aumenta anche la massa sanguigna, anche se è molto variabile da gestante a gestante, in generale il plasma aumenta del 50%, da 2500 ml a 4000 ml il che rende più diluiti i globuli rossi e bianchi per proteggere la futura mamma da eventuali emorragie del parto oltre a rendere il sangue più fluido in modo che possa passare più facilmente nei vasi placentari.
L’uretere, soprattutto quello di destra, viene compresso dall’utero mentre la vescica è spinta in alto anteriormente. Aumenta la frequenza delle minzioni.

L’aumento di volume dell’utero soprattutto a livello del fondo. La cervice si ispessisce e costituisce una barriera contro le infezioni grazie anche al tappo mucoso. La vagina diventa più elastica, per effetto degli estrogeni, per potersi dilatare facilmente durante il parto. La crescita dell’utero spinge lo stomaco e le anse intestinali a sinistra in alto. Il tono muscolare di stomaco, esofago, colecisti e di tutto l’intestino è ridotto a causa del progesterone che causa un rallentamento dello svuotamento gastrico e intestinale.

Infine il cervello diventa più ricettivo e influenzabile rendendo, talvolta, la donna più preoccupata e ansiosa.

About -

31 anni, nata a Gorizia mi occupo di comunicazione web, come blogger, oltre che di educazione per l’infanzia e di Archeologia. Collaboro con diversi portali web e curo progetti off-line per la divulgazione e l’educazione nell’infanzia. Seguitemi su e Twitter.

Pubblicato in Benessere
Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento