Robe di Donne

Il desiderio sessuale nella donna e nell’uomo

On mercoledì, Agosto 28th, 2013

downloadIl desiderio sessuale nella donna e quello nell’uomo sono differenti e non sempre hanno la stessa intensità e si verifica negli stessi momenti.

La donna è più variabile nel desiderio in quanto è influenzata dal ciclo mestruale: al momento dell’ovulazione la donna prova un picco di desiderio a causa degli ormoni presenti nel suo corpo. Il desiderio nell’uomo, invece, è costante e stabile. Quando l’uomo desidera fare l’amore sa dimenticare tutto quanto lo circonda, problemi economici e impegni di lavoro, invece la donna non si estranea dal mondo, che continua a esistere e ad essere presente attorno a lei.

La molla del desiderio scatta, per un uomo, dalla vista: un uomo desidera una donna che ritiene seducente e bella; per la donna, invece, il desiderio scatta quando è consapevole che un uomo la desidera e che glielo dice con parole d’amore. Il piacere provato dalle donne è anche diverso da quello degli uomini per le differenze fisiche e di approccio. La donna può provare orgasmi multipli, mentre ciò non è concesso all’uomo. Infatti oltre il 10% delle donne hanno provato orgasmi multipli, mentre solo pochissimi uomini sanno continuare il rapporto dopo l’orgasmo e solo se lo hanno raggiunto senza eiaculare, cosa abbastanza difficile. Infatti l’orgasmo affatica l’uomo mentre la donna si ricarica di energia.


 Per arrivare all’orgasmo le donne hanno bisogno di tempo e l’uomo deve imparare a conoscere i ritmi della sua donna per ottenere un buon rapporto sessuale anche se lui arriverebbe al culmine in un momento diverso. Dopo l’amore spesso la donna che ha provato un intenso piacere avrebbe voglia di ricominciare perché il suo desiderio si moltiplica e più un uomo la soddisfa più lo desidera. Invece se la donna fa raramente l’amore, il suo desiderio si assopisce e può fare a meno dell’atto sessuale senza sentirne la mancanza. Un uomo invece se ha provato un piacere forte, si sente soddisfatto e non prova più alcun desiderio. Ma il desiderio maschile si risveglia, anzi più un uomo fa l’amore e più ne ha voglia anche se non immediatamente, per cui non resiste a lungo in astinenza. È la natura stessa a dettare queste situazioni, l’orgasmo maschile è necessario per la riproduzione, quello femminile no. Questa differenza fondamentale fa sì che l’orgasmo maschile sia rapido e facile per garantire, fin da tempi antichissimi, la riproduzione anche in circostanze difficili.

About - 31 anni, nata a Gorizia mi occupo di comunicazione web, come blogger, oltre che di educazione per l’infanzia e di Archeologia. Collaboro con diversi portali web e curo progetti off-line per la divulgazione e l'educazione nell'infanzia. Seguitemi su e Twitter.

Pubblicato in Sesso
Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento