pulizia-viso-pelleDopo le follie estive, i bagni di mare, il sole, il vento e la sabbia, prepariamoci all’autunno incombente con una buona pulizia della pelle del viso eliminando acne, punti neri e brufoli. Il trattamento la preparerà ai prossimi cosmetici che dovremo adoperare nella brutta stagione per aver un po’ di colore sul viso che, purtroppo, sta impallidendo a causa delle scarse o nulle esposizioni al sole.

Vediamo come fare.

Per prima cosa passiamo un batuffolo impregnato di latte detergente su tutte le parti del viso. Una volta ben pulito il viso e la pelle in ogni sua parte è necessario dilatare i pori con dei fumenti. Mettere a bollire una pentola d’acqua con dentro un pizzico di bicarbonato. Quando bolle coprirsi la testa con un asciugamano e esporre il viso ai vapori per circa 10 minuti. È utile anche inserite nell’acqua una bustina di camomilla che calmerà il rossore ed una goccia di olio essenziale per profumare e purificare la pelle.
Dopo l’esposizione al vapore i pori si saranno dilatati e strizzando leggermente i punti neri sarà facile espellere le antiestetiche impurità. Il movimento va praticato dall’alto verso il basso tenendo tra le dita un fazzolettino o una garza.


Si ottiene un buon risultato anche immergendo dei pezzetti di carta igienica nell’albume di un uovo leggermente sbattuto per poi applicarli nelle zone piene di punti neri. Aspettare che si asciughino e poi toglierli. Verranno via anche le impurità.

Per eliminare le cellule morte che rendono opaca la pelle si può utilizzare una crema fatta in casa , ad esempio uno Scrub da fare nel seguente modo e con questi ingredienti:
2 cucchiai di olio di argan, 2 cucchiai di zucchero di canna biologico, 2 gocce di olio essenziale di arancio amaro, 1 cucchiaio di miele piuttosto fluido e 2 cucchiai di olio essenziale di ylang ylang.
Gli ingredienti vanno emulsionati insieme in una ciotola e poi applicati con movimenti lenti e circolari insistendo di più sui punti critici come il mento o i lati del naso.

Ora bisogna disinfettare i pori con un batuffolo di cotone imbevuto di olio diluito sulla pelle. È utile anche un astringente per chiudere i pori dilatati dall’acqua bollente.
Infine riequilibrare la pelle con una buona crema idratante. Il risultato è garantito e la pelle del viso splenderà come uno specchio, pulita e purificata, pronta per i cosmetici invernali…