Robe di Donne

Segreti per caviglie snelle e scattanti

On martedì, Giugno 24th, 2014

caviglie_482.jpg_370468210L’estate è arrivata e le vetrine dei negozi ci invitano ad acquistare qualche sandaletto colorato, simpatici infradito, originali calzature estive con fasce e cinghie che si arrotolano attorno alle nostre caviglie. Tutti capi belli e seducenti, però bisogna fare attenzione allo stato delle nostre caviglie. Spesso non sono snelle, possono presentare qualche gonfiore causato dalla stanchezza o dal troppo stare in piedi.
La caviglia ideale dovrebbe essere di circonferenza che supera di un terzo la misura del polso di un terzo rispetto a quella dei polsi, tanto per fare un esempio se il nostro polso è di 15 cm, la caviglia dovrebbe essere di 20 cm per essere in armonia con il resto del corpo. Se una misura maggiore è causata da uno spessore più robusto dell’ossatura, allora non c’è nulla da fare, ma se le cause sono la muscolatura o il gonfiore si può cercare di assottigliare le caviglie con qualche stratagemma.
Per prima cosa si deve evitare di essere molto sedentari, anche se si ha un lavoro da scrivania, ogni tanto bisognerebbe alzarsi per fare qualche passo, meglio ancora per eseguire qualche breve e semplice esercizio di ginnastica.
La ginnastica rinforza le caviglie e ne migliora l’elasticità, ecco, qualche esercizio per avere le caviglie più elastiche e forti.
Un po’ di stretching per allungare le fasce muscolari e il tendine appoggiando le punte dei piedi su un gradino mentre i talloni rimangono sospesi. Spingere i talloni verso terra e mantenere per 5 secondi la posizione e tornare al punto di partenza. Ripetere l’esercizio per 10 volte.

I Massaggi rivitalizzano la circolazione e rendono le caviglie più leggere. Un buon massaggio si può fare con una crema defaticante o anticellulite arricchita da due gocce di olio essenziale di menta. La crema va stesa sulle caviglie con un massaggio circolare posizionando le mani ad anello attorno alla caviglia per poi risalire verso il ginocchio. Ripetere più volte per 15 minuti.
Per le caviglie gonfie e stanche è utile un buon pediluvio rilassante da fare con acqua e sale grosso in una vasca da bagno. L’acqua deve arrivare alla caviglie ed è consigliabile fare alcuni passi nella vasca per circa 10 minuti. Dopo uscire dalla vasca asciugare i piedi e tenerli sollevati per 5 minuti stendendosi a terra e appoggiando i talloni al muro. Quindi riprendere la posizione eretta e fare qualche rotazione delle caviglie.

About - 31 anni, nata a Gorizia mi occupo di comunicazione web, come blogger, oltre che di educazione per l’infanzia e di Archeologia. Collaboro con diversi portali web e curo progetti off-line per la divulgazione e l'educazione nell'infanzia. Seguitemi su e Twitter.

Tag:
Pubblicato in Bellezza, Corpo
Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento