Robe di Donne

Terapia di coppia: funziona? A cosa serve?

On mercoledì, dicembre 20th, 2017

La terapia di coppia viene spesso consigliata a i partner, conviventi o sposati, che incontrano delle difficoltà durante la loro relazione. Al fine di salvare la coppia e per ottenere nuovamente il rapporto d’amore che si aveva all’inizio, uno dei modi migliori per risolvere tali difficoltà ci si rivolge spesso ad un terapista professionista.

Quando una coppia è in crisi?

Una relazione può entrare in crisi per svariate ragioni e il malessere potrebbe perdurare per diverso tempo, malgrado entrambi vogliano tornare ad andare daccordo.

Queste difficoltà sovvengono nel momento in cui, uno o entrambi i coniugi ha dato all’altro svariati motivi d’incomprensione oppure ha tradito la sua fiducia.

Il tradimento fisico, oppure la mancata fiducia nel partner sono uno dei principali problemi che può investire una coppia. La terapia però non serve solo a risolvere i problemi dettati da un tradimento.

L’allontanamento può avvenire, anche nel caso in cui non si abbiano più gli stessi obbiettivi, a causa di problemi con i propri figli oppure a causa di un trasferimento, dovuto o meno alla carriera di uno dei coniugi.

I diverbi e le difficoltà, potrebberò infatti essere generate anche nel momento in cui, uno dei due è assente a causa del troppo lavoro o studio. Infine, anche i problemi familiari o di salute possono indurre una coppia a entrare in crisi.

Al fine di riuscire a semplificare il rapporto e superare le difficoltà è necessario l’aiuto di un professionista competente che possa permettere alla coppia di riappacificarsi.

Come funziona la terapia di coppia?

terapia di coppia

La psicoterapia di coppia offre dunque un aiuto specifico a tutti coloro che stanno vivendo un momento di crisi coniugale. Come funziona la terapia?

Generalmente, quando due persone scelgono di affrontare la psicoterapia per i coniugi, hanno la possibilità di avere qualcuno che con sguardo esterno ed estremamente professionale, riesce a condurre entrambi a una risoluzione dei problemi.

Lo psicoterapeuta cerca di fornire a entrambi uno spazio neutro dove è possibile esprimere liberamente le proprie difficoltà, le opinioni e i sentimenti.

Il percorso terapeutico deve aiutare la coppia a comprendere quali sono i reali problemi che hanno causato l’allontanamento.


Quando si saranno compresi i problemi che intercorrono tra entrambi allora sarà possibile iniziare la terapia che dovrebbe portare ad una risoluzione.

In ogni caso, l’intervento di uno psicoterapeuta è necessario specialmente se si hanno figli minorenni. Per salvaguardare il loro benessere, la coppia dovrebbe sempre cercare di risolvere i problemi che sussistano nel matrimonio, perché bisognerebbe garantire sempre un’ambiente familiare sano e sereno.

Dove si può svolgere la terapia di coppia?

La terapia di coppia la si può tenere da vari professionisti, anche a seconda della natura del problema. Infatti, se il problema principale dei coniugi è rappresentato dall’intimità sessuale, bisognerebbe seguire una terapia dal sessuologo o dal sessuologo clinico.

Gli altri specialisti che possono condurre la terapia di coppia sono: lo psicoterapeuta, lo psicologo e lo psicoanalista. I professionisti di questo settore si possono trovare in qualunque città italiana, se cerchi un professionista a Roma, anche in un quartiere specifico, basta cercare online per esempio: Psicologo terapia di coppia quartiere africano. 

Quali sono i benefici della terapia di coppia? Funziona davvero?

La terapia di coppia funziona se entrambi i coniugi sono pronti a comprendere la situazione e adottare i consigli dello psicologo o del terapista. La terapia di coppia, dunque può fornire diversi benefici:

  • migliorare le capacità comunicative della coppia e l’interazione tra i due
  • entrambi i membri possono riuscire a valutare in modo più obbietivo i comportamenti di entrambi
  • si riesce ad affrontare meglio i conflitti
  • lo psicologo riesce a dare ai coniugi gli strumenti ideali per comprendere quali sono i punti di forza della relazione.

Grazie alla terapia di coppia dunque i coniugi possono riuscire a costruire un nuovo inizio insieme. Infine, questo percorso terapeutico non ha controindicazioni, perché consente in ogni caso ai pazienti di riuscire a trovare il giusto equilibrio.

About -

Pubblicato in Coppia
Displaying No Comments
Have Your Say

Lascia un commento